LIBRI RECENSIONI

L’ANIMA DEGLI ALTRI di ALBA DE CESPEDES. Una scrittrice troppo a lungo fuori dagli scaffali

5 Maggio 2022

Alba de Cèspedes è stata una grande intellettuale e creativa scrittrice troppo a lungo dimenticata, pur avendo rappresentato la condizione della donna in anni difficili come quelli del fascismo e della Resistenza e avendo avuto un forte impegno politico e sociale quando alle donne era precluso tutto.

Questa raccolta di racconti, libro di esordio a 24 anni è stato portato di nuovo in libreria dopo 87 anni di oblio grazie a @cliquotedizioni.

Pubblicato nel 1935, non fu mai rieditato.
Vale la pena leggere questa scrittrice dalla penna fine, incisiva, ironica proprio per il valore del suo linguaggio.

De Céspedes era precisa al millimetro grazie a un lavoro di ebanista, cesellava il linguaggio, selezionava le parole, lavorando in modo instancabile alla ricerca lessicale.

Donne che si sottraggono al vile despostismo machista, che vivono sè stesse, liberano la mente e il corpo. Rivoluzionarie, dedite all’amore, sono il vero centro della società italiana, anche quando sono relegate a massaie.

I 18 racconti, che descrivo meglio su sololibri, contengono tutto della poetica futura che sarà di questa scrittrice.

Vi invito a leggere le mie riflessioni su SoloLibri a questo link per constatare quando un esordio contiene davvero i semi di una buona letteratura futura e immortale.

Vi segnalo senza dubbio anche l’excursus molto interessante di opere e vita in prefazione firmata da Loredana Lipperini.

TITOLO: L’anima degli altri, AUTORE: Alba De Céspédes, EDITORE: Cliquot edizioni, PAGG: 120, PREZZO: 16,00 € disponibile anche in ebook.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: