Home page

IL SENSO DI UNA FINE, JULIAN BARNES SCRITTORE PERFETTO

1 Luglio 2022

Ho scelto Il senso di una fine di Julian Barnes perché era da tempo che mi inseguiva il fascino del solo titolo. 
Ora che l’ho letto posso dire che è uno dei libri più belli della mia vita. 


Tecnicamente perfetto, enigmatico, irritante, elegante in stile, storia originale e personaggi costruiti bene senza essere vivisezionati, lasciando al lettore solo indizi ed evocazioni e quindi piena libertà di interpretazione e lettura. 


Il senso di una fine è un marchingegno fatto a posta per coinvolgere, intrappolare, inanellare il lettore nella scoperta della trama; che punta ad avere la sua attenzione senza mai richiamarla apertamente, è un gioco di squadra tra voce narrante del protagonista e stile che è esempio valido e straordinario di ciò che si chiama narratore inaffidabile


È un libro che continui a leggere anche dopo averlo chiuso, in cui particolari si accendono dopo giorni e ti accorgi che li avevi trascurati. 


Come ogni “buon libro” le chiavi di lettura si svelano nel tempo e sono quelle che ti stimolano poi a leggere e a rileggere. 

Ne ho scritto anche su LuciaLibri e lo trovate in bio.


Questo meraviglioso libro ha meritato il prestigiosissimo Man Booker Prize 2011
Non privatevene, se potete. 

TITOLO: Il senso di una fine, AUTORE: Julian Barnes, EDITORE: Einaudi, PREZZO: 10,45€, disponibile su IBS.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply